Notizie

Deboli introiti del dollaro nel 2010 su Equities Rally

Michigan War on Workers: Worse Than Wisconsin (with Richard Yeselson) (Luglio 2019).

Anonim
La valuta statunitense sta iniziando in maniera negativa nella prima sessione di quest'anno, poiché le azioni e le materie prime sono aumentate in tutto il mondo, aumentando la domanda di attività e valute a rendimento più elevato dai paesi esportatori di materie prime, lasciando il biglietto verde in un secondo piano di attrattività.

Dopo che il greggio è stato scambiato sopra gli 80 dollari al barile oggi, il biglietto verde ha registrato un calo rispetto a tutte le 16 principali valute scambiate, mostrando il calo più netto rispetto alle valute degli esportatori di materie prime, come il dollaro canadese e quello australiano. Le scorte sono cresciute prima in Asia e poi a livello mondiale come i mercati aperti oggi dopo che un rapporto in Cina indicava un altro progresso nella produzione manifatturiera, che di conseguenza metteva appetito di rischio ad alti livelli oggi, influenzando negativamente non solo il biglietto verde, ma anche lo yen giapponese, il rifugio più sicuro per giorni di negoziazione ribassisti.

L'ottimismo per quanto riguarda l'inizio di un nuovo anno e la ripresa economica globale stanno avendo un effetto negativo sulla performance del dollaro oggi, poiché i trader optano per scommesse più rischiose che prevedono che i mercati emergenti e le nazioni esportatrici di materie prime forniranno i rendimenti più alti quest'anno, come l'economia globale ravviva. Una maggiore domanda di petrolio sta svolgendo un ruolo importante nella tendenza al ribasso del dollaro oggi.

EUR / USD scambiati a 1, 4421 alle 14:48 GMT da un precedente tasso di 1, 4273 quando i mercati sono stati aperti ieri. USD / CAD scambiato a 1.0391 da 1.0487.

Se avete domande, commenti o opinioni riguardanti il ​​Dollaro USA, sentitevi liberi di pubblicarli utilizzando il modulo di commento qui sotto.